Formazione Continua

Che cos'è la formazione continua?

Per formazione professionale continua, si intendono le attività formative rivolte a lavoratori e/o imprenditori, al fine di adeguare o di elevare il loro livello professionale, in stretta connessione con l’innovazione tecnologica ed organizzativa del processo produttivo, e degli obiettivi aziendali.

La formazione continua è un motore per lo sviluppo delle persone e del loro impiego nel tempo, che governa i processi di obsolescenza del capitale umano, inteso come sistema di conoscenze appartenenti alle persone, e quindi esplicita le conoscenze dei singoli, rendendole fruibili all’azienda nel suo insieme, portandole a livello di processi gestionali dell’azienda, con il risultato di entrare stabilmente nel patrimonio dell’organizzazione a prescindere dalle vicende personali.

Si intende valorizzare il ruolo cruciale del fattore umano poiché un sistematico e integrato sviluppo delle persone, correlato e interagente con i piani di sviluppo organizzativo, costituisce l’elemento strategico, fondamentale e decisivo per incidere ed orientare il cambiamento nella direzione valuta. Alla formazione è conferita valenza strategica e connotazioni di politica finalizzata a predeterminare le energie delle persone, in funzione di professionalità preordinate agli obiettivi gestionali.

La formazione continua ha quindi un duplice obiettivo strategico:

  • lo sviluppo di cultura e comportamenti congruenti con la ristrutturazione interna;
  • l’individuazione dei fabbisogni di conoscenza e di competenze insiti nelle professionalità necessarie nella nuova organizzazione del lavoro.

In tale ambito, Regione Lombardia ha proposto diverse iniziative, con lo scopo di promuovere e migliorare la formazione continua dei lavoratori e degli imprenditori per il riallineamento delle competenze e delle conoscenze, in considerazione delle profonde trasformazioni in atto nei modelli organizzativi e di business

Richiedi una consulenza Gratuita!

Contattaci ora