Operatore Forestale – Avanzato

03 Maggio 2022
8:30 - 17:30
40 ore
20 Partecipanti

Percorso regolamentato di operatore forestale

Con decreto dirigente U.O. 02 dicembre 2020 – n. 15113 la DG Istruzione, formazione e lavoro in accordo con la DG Agricoltura ha aggiornato i percorsi formativi di Operatore Forestale base e Specializzato e di Istruttore Forestale.

L’aggiornamento sì è reso necessario per adeguare la figura dell’Operatore forestale ai criteri minimi nazionali stabili dal Decreto Ministeriale 29 aprile 2020 “Definizione dei criteri minimi nazionali per la formazione professionale degli operatori forestali” e la figura dell’Istruttore forestale allo standard nazionale condiviso con tutte le regioni e Province Autonome.

Regione Lombardia ha integrato il percorso formativo per operatore forestale base e Avanzato (quest’ultimo da ora in poi chiamato operatore specializzato), secondo il Decreto 15113_2020 che adegua la figura di operatore forestale alle norme UNI.

L’offerta formativa per gli operatori forestali si articola su due livelli: Corso per Operatore Forestale (base) e Corso per Operatore Forestale Specializzato (avanzato).

Descrizione

Il corso per operatore forestale specializzato (Avanzato) è finalizzato a sviluppare processi di acquisizione di competenze rispetto a condizioni operative complesse e che richiedono anche assunzione di responsabilità nell’organizzazione del cantiere forestale. Mira a formare personale esperto nelle operazioni di utilizzazione forestale in grado di operare con autonomia e nel rispetto dei principi di sicurezza sul lavoro in condizioni operative anche complesse.

L’Operatore Forestale Specializzato conosce la funzione e l’impiego delle principali macchine ed attrezzature forestali compresa la loro manutenzione, i principi della gestione del bosco, comprendendo la finalità degli interventi selvicolurali. Applica le nozioni di ergonomia nel lavoro con le macchine e le attrezzature di competenza e le norme di comportamento sicuro; conosce ed utilizza correttamente i dispositivi di protezione per prevenire gli infortuni.

Soggetti ai quali è destinata la formazione

L’operatore forestale specializzato (Avanzato) svolge la sua attività in ambito agro-forestale autonomamente o alle dipendenze di imprese boschive, consorzi forestali, comunità montane, enti pubblici, operando in squadra con altri operatori ed interfacciandosi con il tecnico forestale.

Modalità di erogazione

Istruttori forestali (come previsto dalla normativa di riferimento) in possesso delle necessarie competenze teoriche e pratiche, con comprovate preparazione ed esperienza nel campo della formazione sull’utilizzo delle attrezzature da taglio e relativi DPI.

Sono previsti dalle normative di riferimento (5 allievi/istruttore) e dal D. Lgs. 81/2008.

Prerequisiti

Aver compiuto 18 anni al momento dell’iscrizione al corso; il diploma di scuola secondaria di I grado; il certificato medico di buona salute (rilasciato dal medico di base) o il certificato di idoneità lavorativa (per i dipendenti); aver acquisito le competenze previste dal corso Operatore Forestale Base.

Articolazione e durata dei percorsi di formazione

La durata minima del percorso standard per ottenere la qualificazione di Operatore Forestale è di 40 ore complessive, suddivise in 8 ore di teoria e 32 ore di esercitazioni pratiche.

La percentuale di frequenza del corso minima è del 90%.

Il percorso formativo si svolgerà 8 ore al giorno da lunedì a venerdì, Le lezioni si svolgeranno in cantieri forestali la cui collocazione sarà definita prima di ogni corso.

Metodologia didattica

La metodologia si basa sull’impiego di professionisti del settore in qualità di docenti, in modo da coniugare alla teoria la pratica esercitata nell’attività lavorativa di tutti i giorni. Le lezioni teorico pratiche saranno supportate da strumenti didattici che facilitano l’apprendimento.

Materiale

Dispositivi di Protezione Individuali OBBLIGATORI: pantaloni antitaglio; scarponi antitaglio per boscaioli; casco forestale (non scaduto) provvisto di otoprotettori e visiera in rete o plexigas; guanti da lavoro; giacca o gilet ad alta visibilità.

Sono messe a disposizione dall’organizzazione: motoseghe, carburanti, e lubrificanti, cunei di abbattimento, mazze forestali e leve di atterramento, verricelli martinetti, e paranchi manuali con carrucole e fasce di ancoraggio, segnaletica di pericolo, materiale vario per affilatura e manutenzione, materiale didattico ed alcuni attrezzi manuali necessari per le operazioni di taglio e sezionatura.

I partecipanti che lo desiderano possono utilizzare le proprie attrezzature normalmente utilizzate in modo da verificarne oltre il livello di manutenzione anche la rispondenza alle normative vigenti.

In tale caso le motoseghe dovranno essere a norma, con i dispositivi di sicurezza attivi e passivi pienamente efficienti e accompagnate dai relativi libretti di uso e manutenzione

Attestato finale

A termine percorso è previsto un esame a parte, dopo le 40 ore di formazione, con prova pratica e colloquio, con la presenza di un Presidente di Commissione d’esame nominato da R.L., con il coinvolgimento nella commissione di un istruttore diverso da quello che ha formato i corsisti.

Verrà rilasciato un attestato di competenza di “Operatore Forestale Specializzato” ai sensi della legge regionale 19/2007.

Argomenti trattati durante il corso

  • Applicare tecniche di abbattimento e allestimento di piante di grosse dimensioni anche in condizioni complesse
  • Utilizzare correttamente il “tirfor”, la “fascia serra-tronchi” e il martinetto idraulico
  • Applicare tecniche di arrampicata in pianta con l’ausilio di ramponi forestali e con la scala
  • Utilizzare correttamente il miniverricello
  • Applicare tecniche di atterramento di alberi impigliati
  • Utilizzare correttamente e in autonomia le macchine e le attrezzature di lavoro necessarie alle operazioni di concentramento ed esbosco a strascico
  • Applicare i principi di verifica e manutenzione di macchine, attrezzature e funi
  • Utilizzare correttamente i dispositivi di sicurezza
  • Applicare tecniche di coordinamento di una squadra di operai e di organizzazione del lavoro
  • Applicare correttamente il piano dei tagli
  • Applicare correttamente modalità di gestione del cantiere per prevenire i rischi
  • Applicare tecniche di allestimento per ottimizzare la resa del legname abbattuto

Hai bisogno di chiarimenti?

Richiedi informazioni

Sede del Corso

Corsi correlati della stessa categoria